CIK-FIA WORLD CHAMPIONSHIP U18 & ACADEMY TROPHY – ROUND 1 (ITA)

Ortona10-07-11_2  
 
Ortona10-07-11_3  
 
Ortona10-07-11_1  
 

ORTONA: BUONA LA PRIMA

Grande entusiasmo e caldo torrido hanno accompagnato le tre giornate di gara in quel del Circuito Internazionale d'Abruzzo, eccezionale struttura situata in centro Italia. L'accoglienza è stata delle migliori, sia la Parolin che lo staff della pista sono stati impeccabili nell'organizzazione, confermando ulteriormente il prestigio ed il valore di questa competizione fortemente voluta dall'organo supremo del karting internazionale.

A darsi battaglia, oltre all'armata dell'Under 18, vi erano anche i più giovani dell'Academy, categoria che quest'anno si è presentata con 50 piloti provenienti da tutto il mondo, ben 20 in più dell'edizione passata. Questo è un segno inconfutabile della crescita progressiva di questa manifestazione, che si pone l'obiettivo di formare piloti secondo i valori dello sport, garantendo la possibilità di gareggiare alla pari, mettendo a disposizione gli stessi telai e motori - rispettivamente Parolin e FIM - per tutti.

Dopo un venerdì intenso di prove, set-up, studi di traiettorie e strategie varie, arriva il sabato, giorno di qualificazioni: a spuntarla su tutti i ragazzi è il kart in rosa di Lucile Cypriano, che ha la meglio sullo spagnolo Rodriguez per soli 0.003 secondi. A seguire tutti gli altri, tenendo conto del fatto che in poco più di mezzo secondo erano racchiusi 30 piloti! Tutto ciò era di buon auspicio per le manches di qualificazione, grandi battaglie che hanno visto il russo Gagen ottenere la prima posizione in griglia per il giorno seguente.

La domenica gran parte dell'attenzione era rivolta per l'appunto ai primi due in griglia, Gagen e Cypriano, che purtroppo non son riusciti a mantenere i risultati della giornata precedente. Sia in Gara 1 che in Gara 2 è stato Rodriguez a passare il traguardo davanti a tutti, salvo poi essere prima penalizzato di 3 secondi, poi squalificato perché sotto peso regolamentare. Gara 1 dunque vinta a sorpresa dall'albanese Ndrio, proveniente da un Paese che non ha gran tradizione nell'automobilismo e a maggior ragione è immensa la soddisfazione per il tredicenne cresciuto kartisticamente in Grecia. Dietro di lui, nell'ordine, Rodriguez e il monegasco Leclerc.
Gara 2 invece vede la splendida rimonta di Dorian Boccolacci, che rimonta dalla sesta alla prima posizione con grande tenacia. Alle sue spalle un altro autore di una rimonta altrettanto importante, Kalesis, che partiva in nona posizione. Terzo gradino per il podio, ma medaglia d'oro alla costanza, per Charles Leclerc che si ritrova secondo in classifica generale a soli tre punti da Boccolacci che primeggia coi suoi 85.

La Parolin Racing si congratula con Favaro (Under 18) per l'ottima prestazione che lo porta al secondo posto in classifica generale. Continua così Simone!

Dalla rovente Ortona è tutto, arrivederci ad Essay!

ORTONA WAS OK!

Lot of enthusiasm and a baking hot have characterized these three days in Ortona, in the center of Italy. The track was wonderful and the welcome was great from both Parolin and the Circuit staff, which have planned an impeccable organisation, further confirming the prestige of the manifestation keen launched by Cik-Fia.

Beside the Under 18 army, there were nearly 50 Academy drivers from all over the world, about 20 more than last edition. That's an incontestable sign that this competition keeps growing year by year, always assuring all drivers the same opportunities by giving them the same chassis and engines (Parolin – Fim).

After a Friday full of practices, set-up, and various strategies, on Saturday finally qualifing practices arrived. A name above all: Lucile Cypriano; the young girl from France achieved the first position preceding Rodriguez for 0.003 seconds. The following 30 drivers were enclosed in just 0.6 seconds! That was such a good auspice for the qualifying heats, which have been leaded by the Russian Gagen, backed by Cypriano.

On Sunday the main protagonists should have been Gagen and Cypriano, but both Race 1 and Race 2 were won by Rodriguez who was penalized in the first occasion and excluded then. The winner of Race 1 was therefore the Albanian Ndrio, who earn a stunning result if we think that Albania hasn't got a great automobilistc tradition. Second place for Rodriguez and third for Charles Leclerc. Dorian Boccolacci won an exciting Race 2 after a fantastic comeback from 6th position. After him, author of another pretty comeback, Filippos Kalesis. Again third Leclerc, who showed a great constancy during all the races. General classification is now leaded by Boccolacci (85 pts) followed by Leclerc (82 pts) and Kalesis.

Parolin Racing congratulate with Favaro (Under 18) for his performances and the second place in the Championship classification. Keep on pushing Simone!

That's all from Ortona. See you in Essay!

 

Official Supplier

HomeCikFia

Official Promoter

Factory Tour

HomeVideo

Social

HomeFacebook HomeTwitter HomeYouTube HomeIstogram